english  

   
 

    
 

 

 

 

home

 

chi siamo

 

le nostre esposizioni

 

articoli

 

mostre nel mondo

 

galleria

 

pubblicazioni

 

links

 

contatti

 

 

L. Pescador, 1995

 

 

clicca qui per le immagini

 

IL CONGO FANTASMA

 

A cura di Luciano Martinis

 

Anni fa, a Roma, girovagando nel mercatino di Porta Portese, mi capitò di sfogliare su di una bancarella un vecchio album di immagini fotografiche. Fu una vera sorpresa scoprire  che si trattava di un insieme  di sbiadite fotografie color seppia e di piccolo formato, alcune con didascalie nella nostra lingua, riguardanti l’ex Congo Belga negli anni dal 1900 al 1912 scattate, con ogni probabilità, da un personaggio di nazionalità italiana che lavorava colà al soldo di Leopoldo prima e dell’amministrazione coloniale belga poi.

 

Incuriosito e affascinato acquistai l’album.

 

In seguito, le mie ricerche per risalire all’identità del fotografo e dei personaggi europei rappresentati non diedero alcun risultato. Purtroppo, oltre alle date e al nome di alcune località scritte direttamente su alcune delle immagini, non mi fu dato scoprire altro.

 

Vi sono rappresentazioni di luoghi, di genti africane, di europei e un’immagine soltanto con oggetti di culto. Alcune immagini risultano drammatiche nella loro immediatezza: il lavoro coatto, un villaggio incendiato e un capo africano destinato all’impiccagione per avere fomentato una rivolta contro lo strapotere coloniale. Un’altra fotografia mostra due arabi che parteciparono alle spedizioni dell’ultimo quarto del XIX secolo di Henry  Morton Stanley e di Verney Lovett Cameron.

 

Sono lieto di riproporvele così come le ho riscoperte, sperando anche che qualcuno possa individuare luoghi e personaggi di un passato così lontano e di un Congo definitivamente scomparso nel tempo. Un Congo di ricordi svaniti. Un Congo ormai “fantasma”, per l’appunto.

 

 

Bibliografia parziale

 

Luigi Armani, Diciotto mesi al Congo, Milano, 1907;

Eduardo Baccari, Il Congo, Roma, 1908;

Arnaldo Cipolla, Dal Congo (Lettere al padre), Milano, 1909;

Ottone Del Grande, Il Congo, vita usi e costumi, Milano 1903;

Maurizio Piscicelli, Nel Paese dei Bango-Bango, Napoli, 1910?;

Verso l’Elila (affluente del Congo). Note di viaggio di Ernesto Cordella - capitano d’artiglieria -, Roma, 1907.

 

 

Alla ricerca del “Congo fantasma.”

 

Proponiamo a tutti gli amanti dell’Africa un gioco/ricerca basato su queste immagini.

 

Leggendo le scritte che alcune fotografie riportano, sapreste  individuare a quali località si riferiscono esattamente e a quali regioni e popolazioni del Congo (ex-Congo Belga/ex-Zaire)?

 

Dove si trova o si trovava la località di Shinka e il fiume Tchopo? In che regione vivono i Basongola?... E i Topoke famosi per le loro lunghe monete a forma di lancia?

 

Un’immagine mostra anche degli oggetti. A quali popolazioni appartengono?

 

Inviateci le vostre risposte attraverso il forum on-line.

 

 

clicca qui per le immagini