english  

   
 

    
 

 

 

 

home

 

chi siamo

 

le nostre esposizioni

 

articoli

 

mostre nel mondo

 

galleria

 

pubblicazioni

 

links

 

contatti

 

 

L. Pescador, 1995

 

 

 

 

 

LE MASCHERE DEI TOMA/LOMA
CARINI VITTORIO


Editore: Gaspari

Edizione italiana e inglese
Collana: Artes africanae. Quaderni. Quaderno I.
Pubblicazione: 01/2009
Numero di pagine: 47
Prezzo: € 20,00
ISBN-13: 9788875411589
ISBN:8875411581

 

Vittorio Carini, che i frequentatori di questo sito e della lista di discussione Artes Africanae su yahoogroups conoscono molto bene, si occupa delle arti africane da molti decenni, sia in qualità di collezionista che in qualità di studioso e avido bibliofilo. Dopo l’esperienza di alcuni anni fa con la rivista “home-made” Archetipo edita in collaborazione con il Centro Studi Archeologia Africana di Milano, dopo la collaborazione con l’esposizione Bamanaya (sempre con il CSAA) e, soprattutto, dopo l’importante esperienza di A Hidden Heritage. Sculture africane in collezioni private italiane, edito con la galleria Dalton-Somaré nel 2004, Carini arriva con questa piccola e densa opera a inaugurare una nuova collana dedicata alle tematiche suddette. D’altronde Carini aveva già sondato questo specifico campo di indagine, l’arte dei Toma/Loma, nel 1989 sulla già citata rivista Archetipo in un articolo scritto in collaborazione con Edmondo Trombetta, Le maschere in miniatura maa della popolazione Loma, che è rimasto uno dei pochi punti di riferimento internazionali in questo poco frequentato settore.

Il piccolo e coraggioso editore Gaspari, con questo primo quaderno, intende verificare se esiste anche in Italia un (piccolo) spazio per la diffusione culturale delle arti africane, al di là delle grandi case editrici che, per editare i volumi, chiedono spesso grossi investimenti di denaro. Non possiamo che auguragli tutte le fortune (anche perché da collaboratori di questo progetto ci sentiamo direttamente coinvolti negli esiti, che speriamo e supponiamo positivi) e, quindi, non possiamo che consigliare a tutti, anche ai frequentatori di questo sito che l’esposizione virtuale e i testi di Carini sui Toma/Loma li hanno già visti e magari scaricati, di possedere anche la versione cartacea, che – in quanto libro – resta sempre una cosa diversa da una presentazione puramente telematica.


Chi desidera ordinare i Quaderni di Artes Africanae può farlo qui:

Collana i Quaderni di Artes Africanae